salta al contenuto

Magistrati

I Magistrati svolgono i diversi compiti che la legge attribuisce al Pubblico Ministero.

A capo della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni vi è il Procuratore. Questi indirizza ed organizza l’ufficio mediante i progetti organizzativi cooperando con il Dirigente amministrativo, esamina le notizie di reato e ne analizza l’andamento, assegna i procedimenti secondo le regole prescritte, coordina le attività dei sostituti, determina con i sostituti le strategie e gli obbiettivi dell’ufficio, esamina i flussi di lavoro, emana direttive per la polizia giudiziaria, relaziona sull’andamento dell’ufficio, mantiene i rapporti istituzionali e con la stampa.

Gli altri magistrati che operano nella Procura della Repubblica sono Sostituti Procuratori, che svolgono le indagini relative ai procedimenti loro assegnati dal Procuratorre e prendono parte alle udienze penali per i processi instaurati a seguito delle indagini.